Mente sana in corpo sano. L’attività fisica e la cura del proprio benessere corporeo sono la base per una vita salutare, fin da piccoli. Ecco perchè noi di InBody oltre ai nostri servizi di analisi della composizione corporea abbiamo deciso di promuovere il benessere tra le giovani generazioni. Abbiamo scommesso sullo sport, sulla prevenzione e sulla formazione.

Dallo scorso inverno siamo sponsor dell’Associazione Sportiva Santa Cecilia di Milano e dei suoi piccoli atleti che vestono le divise InBody. L’associazione nasce il 13 settembre 2006 con l’intento di riunire in un campo di calcio i ragazzi del quartiere in cui la Parrocchia opera. “L’idea era di condividere con i ragazzi valori sani come l’amicizia – ha spiegato il Presidente Lucio Rivera – di imparare a relazionarsi con gli altri attraverso la pratica sportiva, di crescere consapevoli dell’importanza del benessere fisico, della lealtà e della collaborazione. L’idea ha funzionato e ha reso vitale un quartiere che una volta era un dormitorio”

Oggi l’Associazione conta 6 formazioni di calcio a 7 e una a 11 iscritte ai tornei CSI con 128 ragazzi tra i 6 e i 22 anni e una formazione di pallavolo con 17 atleti tra i 15 e i 50 anni, a cui si aggiungono 27 collaboratori volontari tra allenatori e dirigenti che credono nello sport come progetto educativo.

Un progetto che si è ampliato fino a comprendere anche l’intervento di InBody, sponsor dell’associazione, che offre alle famiglie coinvolte anche un percorso di informazione sugli argomenti relativi alla alimentazione e allo sport. In calendario promossi da InBody anche tre incontri con una nutrizionista sui temi relativi alla corretta alimentazione nel bambino e nell’adulto, definendo il rapporto tra cibo e sport e sottolineando i benefici che si possono ottenere prestando attenzione a quello che mangiamo e alla attività motoria che svolgiamo quotidianamente. La collaborazione tra InBody e l’Associazione si completa con la possibilità, offerta a titti i ragazzi e ai loro genitori, di effettuare un InBody Test.

Non solo sport ma anche beneficenza e collaborazioni con organizzazioni no profit dell’area milanese come Respiriamo Misurina, che si occupa di promuovere azioni a favore dei bambini affetti da asma bronchiale e malattie allergiche respiratorie. In occasione di un torneo di minibasket promosso dalla Hurricane Basket, a cui hanno partecipato 40 squadre di piccoli atleti, abbiamo fornito uno spirometro ed un Inbody J30, utilizzati sia per la misurazione della spirometria che per l’analisi della composizione corporea.

“Per dare valore ed importanza alla funzione educativa e sulla salute dei bambini dello Sport, abbiamo deciso di partecipare garantendo gratuitamente visite mediche e spirometrie – spiega Simona Barbaglia, Presidente Associazione Respiriamo Misurina – All’evento hanno partecipato più di 600 bambini di 40 squadre di basket accompagnati da genitori, istruttori e simpatizzanti“.

Oltre a promuovere e sostenere lo sport, queste attività sostenute da InBody hanno lo scopo di diffondere una cultura positiva della prevenzione e del monitoraggio della forma fisica, una buona pratica che si impara da bambini e che migliora la qualità della vita e la salute.

(linkare a Respiriamo Misurina https://www.facebook.com/Respiriamo-Misurina-796368557108934/?fref=ts)
(linkare a Hurricane Basket http://www.hurricanebasketball.it/ )
linkare a Polisportiva Santa Cecilia https://it-it.facebook.com/polisportiva.santacecilia